Amsterdam

Guida per Amsterdam

Amsterdam è differente da tutte le altre città europee e offre tutto ciò di cui avete bisogno. Se siete alla ricerca di una vacanza romantica o avete in mente solamente un viaggio pazzesco con gli amici, Amsterdam è sempre la scelta perfetta! Anche se ha tutti i dettagli di una grande metropoli Amsterdam dà l’impressione di essere una piccola cittadina poichè ogni angolo della città può essere raggiunto a piedi. Ci sono molte cose da esplorare nella Venezia del Nord, quindi vediamo cosa offre questa incredibile città!

Luoghi di interesse

Oude Zijde (Parte Vecchia) – La parte orientale di Amsterdam è molto spesso chiamata Oude Zijde e un tempo fu un importante centro commerciale. Oggi, attrae turisti da tutte le parti del mondo che vengono qui per riconoscere e ammirare il lato “intrigante” di Amsterdam.

  • Quartiere a luci rosse – Il quartiere a luci rosse è ciò che distingue Amsterdam dalle altre città europee. La prostituzione nei Paesi Bassi risale al 13 ° secolo, ma solo dopo il 1988 divenne una professione legale. Naturalmente, l’Olanda ne approfittò e lo trasformò in una vera attrazione turistica. Questa zona è caratterizzata da una lunga corsia con vetrine, dove le prostitute di tutto il mondo cercano di ottenere i loro “clienti”. Altre attrazioni popolari in questa zona includono il Sex Cinema e il Museo della Prostituzione dove si può provare la sensazione di stare dietro una di queste finestre, si possono leggere le confessioni sessuali di altre persone e si possono persino scrivere le proprie!
  • Museo Het Rembrandthuis – Sarebbe un peccato non visitare la casa di uno dei pittori più famosi del mondo. Rembrandt van Rijn ha lavorato e vissuto in questa casa nel periodo tra il 1639 e il 1656. La casa è stata ricostruita nello stile di quel tempo per mostrare come sarebbe stata la casa quando ci ha vissuto Rembrandt. Accanto alla sua casa si trova un edificio moderno dove sono esposte alcune opere di Rembrandt, principalmente incisioni poiché i suoi dipinti sono attualmente esposti nel Rijksmuseum.
  • Museo di Hash Marijuana Canapa – Questo museo è in realtà l’unico museo in Europa dedicato alla storia della marijuana. Alcuni degli oggetti esposti nel museo hanno più di 8000 anni quando la gente usò per la prima volta questa pianta in scopi medicinali o per creare  l’abbigliamento. Nel Museo della canapa puoi imparare come fare l’hash, come coltivare la cannabis e conoscere la storia dell’hash in altri paesi europei.
  • Oude Kerk – L’edificio più antico della città è il famoso Oude Kerk che, ironia della sorte, si trova direttamente di fronte al quartiere a luci rosse! Sì, avete letto bene – mentre alcuni preferiscono visitare questa bella chiesa gotica, altri si decidono a una visita alle famose finestre nel quartiere a luci rosse; ironico, vero? Inoltre, lo sapevate che c’è una scultura di una mano che afferra un seno proprio di fronte a Oude Kerk? Questi olandesi sanno davvero bravi a provocare!
Quartiere a luci rosse

Quartiere a luci rosse

Nieuwe Zijde (Parte Nuova)

  • Piazza Dam – La piazza principale di Amsterdam è il luogo di ritrovo preferito dei turisti e della gente del posto. Ha preso il nome dalla posizione originale della diga nel fiume Amstel, che ora è la Stazione Centrale, a circa 800 metri dalla piazza. In Piazza Dam c’è un luna park alcune volte all’anno dove puoi andare su corse pazze e provare deliziose cialde. Inoltre, dovete assolutamente fermarvi a scattare una foto negli XXL zoccoli olandesi che si possono trovare in Piazza Dam: è un ricordo divertente da riportare a casa!
  • Nieuwe Kerk – Uno dei monumenti più iconici sulla piazza principale di Amsterdam è Nieuwe Kerk, il capolavoro costruito nel periodo del tardo gotico, agli inizi del XV secolo. Un fatto divertente – in realtà si tratta della seconda chiesa più antica di Amsterdam (dopo Oude Kerk) nonostante si chiamasse “nuova Kerk”.
  • Museo Madame Tussauds – Il museo di Dam Square è tra le attrazioni più visitate di Amsterdam. Il Museo Madame Tussauds di Amsterdam è uno dei 26 musei di questo tipo in tutto il mondo poichè si tratta di un museo con figure di cera di personaggi famosi e celebrità, fondato dalla famosa scultrice di cera Marie Tussaud. Alcune delle statue a grandezza reale di Amsterdam raffigurano personaggi come la famiglia reale, famosi musicisti come Elvis Presley, Michael Jackson, attori, artisti e persino i supereroi Marvel!
Piazza Dam

Piazza Dam

Museo “quartiere”

  • Rijksmuseum – questo museo è probabilmente il museo più visitato in Europa, dopo il Louvre. Rijksmuseum ospita un numero imponente di 8000 oggetti di arte e storia, tra i quali sono esposti alcuni dei migliori lavori di Rembrandt, Frans Hals e Johannes Vermeer. Vi suggeriamo di saltare le lunghe code e di prenotare il biglietto online, risparmierete un sacco di tempo!
  • Museo Van Gogh – Ora, sarebbe un peccato lasciare Amsterdam senza visitare il più grande “santuario” dedicato al più famoso pittore post-impressionista, Vincent Van Gogh. Il Van Gogh Museum ha la più grande collezione di opere del pittore considerando il fatto che ha circa 200 dipinti, 400 disegni e 700 lettere scritte dallo stesso Van Gogh che ci mostrano diverse fasi della sua vita artistica e privata.
  • Stedelijk – Stedelijk Museum è imperdibile per gli amanti dell’arte poichè ospita le opere degli artisti più influenti del secolo scorso come Wassily Kandinsky, Henri Matisse, Jackson Pollock, Andy Warhol, ecc.
Rijksmuseum

Rijksmuseum

La cintura dei canali

  • Casa di Anna Frank – Probabilmente il museo più conosciuto di Amsterdam è la vecchia casa di Anna Frank, ragazza ebrea che fu una delle vittime dei nazisti nella seconda guerra mondiale. Questo museo toccante ti farà conoscere la vita di questa ragazza e della sua famiglia durante l’occupazione nazista nei Paesi Bassi. La loro vita seguiva lo stesso schema ogni giorno – si nascondevano in un annesso segreto nell’edificio in completo silenzio, non gli era permesso aprire rubinetti o sciacquoni per non farsi sentire dai lavoratori al piano di sotto. La casa di Anna Frank è una visita imperdibile per ogni visitatore di Amsterdam dato che ti offre una visione unica della vita di una ragazza la cui storia ha cambiato il mondo. La quota di ammissione al museo è di 10 € (audioguida inclusa).
  • Il museo Heineken – una delle birre europee più conosciute è sicuramente l’olandese Heineken. Il museo interattivo si trova all’interno della vecchia fabbrica di birra e ha quattro piani di mostre multimediali e un bar dove si può gustare la famosa birra. Il tour ha audioguida in 9 lingue e dura circa 1,5 ore.
  • Mercato dei fiori – Siete alla ricerca dei migliori tulipani in Amsterdam? In questo caso dirigetevi al Bloemenmarkt, l’unico mercato al mondo di fiori che si trova sul fiume. Consiste in 15 negozi di fiori ma ci si possono trovare anche alcuni negozi di souvenir. Compratevi un pacchetto di 10 bulbi per soli 2 € e piantate “un po ‘di Paesi Bassi” nel vostro giardino!
Mercato dei fiori Amsterdam

Mercato dei fiori Amsterdam

Andare in giro per Amsterdam

Il trasporto pubblico ad Amsterdam è uno dei più sviluppati in Europa, senza dubbio. I loro tram, autobus e metropolitane sono sempre in accordo con gli orari e non c’è modo di essere in ritardo. I tram sono i mezzi più popolari di trasporto pubblico e partono ogni 10-15 minuti. Il biglietto singolo costa € 1,60 ed è valido per un’ora. Se non siete troppo entusiasti a spostarvi in bicicletta, come i locali che viaggiano in bici più velocemente di alcune auto, l’opzione migliore sarebbe quella di acquistare un biglietto GVB per corse illimitate. Avete la possibilità di acquistare biglietti a 24, 48, 72 o 96 ore, a seconda di quanti giorni avete intenzione di rimanere in città. Questi biglietti di più giorni possono essere acquistati presso gli uffici GVB e presso qualsiasi ufficio turistico.

Viaggiare in bicicletta:

Se avete scelto la bicicletta come metodo di trasferimento per la città, dovete essere a conoscienza di alcune regole poichè potrebbe essere pericoloso guidare la bici in Amsterdam per ciclisti inesperti. Alcuni suggerimenti per i principianti sono i seguenti:

  • State sempre attenti alle auto e motorini e soprattutto alle altre biciclette perchè si muovono a slalom tra il traffico e la gente, se siete distratti potreste non riuscire a evitarli in tempo.
  • Fate attenzione anche ai binari del tram, state attenti a non rimanere incastrati in essi.
  • Dopo il tramonto, la bicicletta dovrebbe essere fornita con luci e riflettori adeguati, quindi quando noleggiate una bicicletta, assicurati di scegliere quella giusta o potreste ottenere un biglietto di penalità.
  • Non lasciate mai la bicicletta senza protezione e sbloccata.

Dove mangiare

In una città come Amsterdam, mangiare fuori in un ristorante non è un’opzione economica perché i prezzi dei pasti possono costare fino a 80 euro a testa, soprattutto se si opta per un ristorante nel centro della città. In alternativa ai ristoranti troppo cari, si possono trovare ottimi piatti nei cosiddetti eetcafès dove offrono menu a prezzi fissi che sono spesso molto ragionevoli. Ci sono numerose bancarelle nel centro della città con fast food e tipici spuntini olandesi se volete prendere qualcosa mentre visitate la città il che vi lascerà più tempo per andare in giro per la città. In tal caso, non dimenticarti di provare le bitterballen (polpette fritte), i vlammetjes (qualcosa come carne e involtini primavera vegetariani). Quando si tratta di cose dolci, devi provare il delizioso stroopwafel, un “sandwich” di waffle con dentro lo sciroppo appiccicoso. E ho dimenticato di menzionare il loro formaggio? Non troverete in nessun altro posto lo stesso formaggio Gouda come qui – il Gouda olandese è davvero qualcosa di speciale e una volta provato, saprete di cosa sto parlando!

Tutto sommato, vorrei suggerirvi di evitare ristoranti costosi, si può trovare del buon cibo in ogni angolo, sugli stand e nei fast food.

Il Gouda olandese

Il formaggio Gouda olandese

Attività all’aperto

Crociera in barca – Andare in crociera in barca attraverso i canali di Amsterdam è una delle migliori attività all’aperto tra i turisti. La crociera è in generale della durata di un’ ora  dove riceverete auricolari usa e getta che si inseriscono  nella “parete” e avte la possibilità di scegliere tra 16 lingue diverse mentre ascoltate il ​​commento audio. Il prezzo dei biglietti varia dai  12 € ai  18 €, a seconda della nave da crociera scelta.

Hortus Botanicus Anche se questo giardino esiste dal 17 ° secolo, sono un paio di decenni fa divenne una popolare attrazione turistica ad Amsterdam. Il giardino vanta più di 6000 diverse piante, tra cui alcune che hanno più di 2000 anni come il cactus di agave. Le strutture di Hortus Botanicus includono un negozio suvenir e una caffetteria. Il giardino è accessibile ai disabili e il biglietto costa 9 € (biglietto scontato di 5 € per studenti e anziani).

Complesso Artis Zoo – Planetario e Acquario – ARTIS Royal Zoo di Amsterdam è uno degli zoo più belli non solo in Europa, ma in tutto il mondo. Ospita più di 1000 diverse speci di animali e piante che la rendono la più grande area verde di Amsterdam. Gli animali di ARTIS vivono in ambienti naturali, il che significa che in un attimo ti troverai a passeggiare nella savana africana e dall’altra vivrai la magia di Artis Aquarium. Se lo desideri, puoi prenotare una visita guidata in cui la guida professionale ti racconterà alcune delle storie più interessanti dei guardiani dello zoo. Il prezzo d’ingresso per lo zoo ARTIS è di 21 €.

Scambio soldi e bancomat

L’unica valuta accettata nei Paesi Bassi è l’Euro, quindi assicuratevi di averne un po ‘prima di atterrare ad Amsterdam. I turisti sono spesso invitati a evitare gli uffici di cambio privati ​​in quanto possono offrire cattivi tassi e commissioni e di solito sono collocati in aree turistiche. Se avete davvero bisogno di scambiare i soldi, scegliete le banche o gli uffici postali oppure gli uffici di Travelex GWK poiché hanno tariffe ragionevoli. Alcuni dei loro rami possono essere trovati presso la Centraal Station, l’aeroporto di Schiphol, Leidseplein, ecc. I bancomat sono molto diffusi ad Amsterdam e accettano quasi tutte le carte di credito.

Parcheggi

Considerando il fatto che Amsterdam è per la maggior parte la città dei ciclisti e dei pedoni, non credo che ci siano troppi turisti che vengono qui in macchina o che ne noleggiano una. Non c’è un parcheggio gratuito nel centro della città e il prezzo orario per il parcheggio costa 5 €, che è un prezzo piuttosto alto, ma hey, parcheggiare nel centro di Amsterdam? Sono sorpresa che non costi anche di più. D’altra parte, il parcheggio è molto più economico nei sobborghi di Amsterdam, con un prezzo basso di circa 1 € / ora. Quando utilizzate le macchinette per pagare il parcheggio, assicuratevi di avere la cigra esatta in quanto non restituiscono il resto. Se venite multato per un parcheggio improprio o per altri motivi, avete 24 ore a disposizione per pagare la multa o l’ auto verrà rimorchiata. Se rimorchiato, contattare il controllo di parcheggio (Parkeerbeheer).

Le bici sono i mezzi di trasporto più utilizzati ad Amsterdam

Le bici sono i mezzi di trasporto più utilizzati ad Amsterdam

Vita notturna

Come si può presumere, la maggior parte della vita notturna ad Amsterdam ruota attorno ai famosi “coffeeshop”, bar specializzati dove permettono il consumo di marijuana e si può anche provare la cosiddetta “torta spaziale” ma attenzione con questo – un pezzo intero di questa torta può essere troppo per una persona, quindi non mangiare tutto in una volta. Gli effetti collaterali possono durare fino a 6 ore!

L’ingresso alla maggior parte dei club è a pagamento ma c’è una soluzione economica per tutti coloro che amano far festa – Amsterdam Nightlife Ticket – è un biglietto di 7 giorni che consente l’ingresso a 13 locali notturni e si può ottenere uno scatto gratuito per 8 di loro. Ci sono anche altri eccitanti benefici inclusi: l’UBER gratis, rifacimento gratuito per ragazze a Douglas, ogni secondo cocktail gratis all’Hard Rock Café di Amsterdam e molto altro!

Shopping

Se hai abbastanza tempo per fare shopping ad Amsterdam, dovete assolutamente fare un salto a uno dei più grandi negozi Primark in Europa. Questa famosa catena di negozi di abbigliamento a prezzi economici si trova su Damrak, la strada tra Dam Square e Amsterdam Centraal. Il negozio è a sei piani e qui praticamente potete trovare qualsiasi cosa – dai souvenir e roba per casa a qualsiasi tipo di abbigliamento, non importa se è estate o inverno.

Se invece preferite cose “più autentiche”, si possono trovare negozi di souvenir in ogni angolo e sexy shop sono anche molto comuni ad Amsterdam.

 

Arrivare ad Amsterdam

  • In aereo: la città di Amsterdam e i suoi sobborghi sono serviti dall’aeroporto di Schiphol, il più grande aeroporto dei Paesi Bassi. Ti chiedi come arrivare dall’aeroporto alla città? Controlla il nostro articolo sul trasporto dall’aeroporto di Schiphol.
  • In autobus: la principale stazione degli autobus della città è la stazione di Amsterdam Sloterdijk, ma è anche un importante nodo ferroviario dopo Amsterdam Centraal. Se stai programmando di visitare Amsterdam in autobus, assicurati di controllare tutte le linee di autobus disponibili per Sloterdijk.
Aeroporto di Schiphol

Aeroporto di Schiphol

Contatti utili

Ospedale:

  • Academisch Medisch Centrum (AMC) – Meibergdreef 9, 1105 AZ Amsterdam Zuidoost (+31 20 566 3333)
  • BovenIJ Ziekenhuis – Statenjachtstraat 1, 1034 CS Amsterdam (+31 20 634 6346)
  • Het UV Medisch Centrum – De Boelelaan 1117, 1081 HV Amsterdam (+31 20 444 3636)
  • Medico di emergenza – +31 20 592 3434
  • Dentista di emergenza – +31 206861109

Polizia:

  • Stazione di polizia Amsterdam-Burgwallen – Nieuwezijds Voorburgwal 35, 1012 RD Amsterdam (+31 900 8844)
  • Stazione di polizia Amsterdam-Centrum Amstel – IJtunnel 2, 1011 TA Amsterdam (+31 900 8844)

Farmacia 24/7:

  • Sint Lucas Andreas Apotheek B.V. – Jan Tooropstraat 164, 1061 AE Amsterdam (+31 20 510 8826)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *