Bus in Polonia

Trasporto bus internazionale in Polonia

I bus sono molto usati in Polonia come mezzo di trasporto; vi sono linee bus a lunga percorrenza che collegano le città ed i villaggi del paese.

Il centro per il trasporto bus della Polonia è Varsavia, la capitale, da cui si può raggiungere qualsiasi parte del paese. Alcune città importanti per il trasporto bus in Polonia sono anche Wroclaw, Lublino, Cracovia, Poznan e Katowice. Le stazioni bus si trovano di solito nei centri delle città, vicino alle stazioni ferroviarie.

La rete bus in Polonia si è sviluppata dopo la seconda guerra mondiale quando i treni collegavano soltanto le città maggiori e quindi non erano raggiungibili i villaggi e le destinazioni remote. La situazione è cambiata nei primi anni del 1990, con una parziale liberalizzazione del mercato e una motorizzazione di massa di Polonia; il trasporto bus è  diventato disorganizzato e la più grande compagnia nazionale di autobus, PKS, è stata divisa in molte piccole aziende. Dalla metà degli anni '90, la situazione cominciò a migliorarsi; PKS era, ed è tuttora, dominante, ma molte aziende indipendenti hanno iniziato a rappresentare una seria concorrenza con prezzi dei biglietti molto bassi.

Trasporto bus internazionale da e a Polonia

Il trasporto bus internazionale da e alla Polonia funziona anche meglio del trasporto nazionale. La Polonia è molto ben collegata per mezzo dei bus con 26 paesi europei tra i quali sono la Francia (Parigi, Lione, Grenoble), Germania (Bonn, Dortmund), Ungheria (Budapest), Ucraina, Svizzera, Italia, Romania, Austria, Russia, i Paesi Bassi, il Belgio ed il Regno Unito.

La situazione con il trasporto bus internazionale in Polonia è simile a quella del trasporto nazionale. La fine degli anni ottanta del XX secolo hanno segnalato una svolta nel mercato internazionale dei bus; è finito il monopolio dello stato sul trasporto bus e si è aperto il mercato ai vettori privati.

Qualità del servizio bus in Polonia

La qualità dei bus e del servizio bus in Polonia varia a seconda del vettore e la distanza che si percorre, ma, in generale, i bus sono in buone condizioni e dispongono di aria condizionata. È più probabile che gli autobus sui percorsi internazionali avranno televisori, toilettes, sedili reclinabili e talvolta ci sono possibilità di acquistare le bevande calde/fredde o gli spuntini.

Se viaggiate all'interno della Polonia, occorre molto spesso che gli autisti non parlano inglese. Sui percorsi internazionali è più probabile che gli autisti parlano inglese o un'altra lingua. I bus sui percorsi internazionali di lunga percorrenza fanno una o più fermate lungo il percorso.

Prezzi dei biglietti

I prezzi dei biglietti bus in Polonia sono simili ai prezzi dei biglietti treni ma sono molto spesso più economici. Viaggiando in bus è possibile ottenere degli sconti se appartenete ad un certo gruppo di passeggeri come bambini, studenti, pensionati... I prezzi variano a seconda della compagnia.

I biglietti bus si acquistano per lo più dagli autisti, poi alle stazioni bus (magari non tutte le stazioni non offrono questo servizio) o alle biglietterie delle compagnie bus. Alcune compagnie permettono solo l'acquisto online dei biglietti.

Quanto alla prenotazione dei biglietti e posti a sedere, questo dipende dalla compagnia bus e stazione bus; quindi si deve controllare prima di fare il viaggio.

I passeggeri possono portare gratuitamente i bagagli a mano ma se si portano i bagagli più grandi di solito si deve pagare una certa somma per pezzo di bagaglio; il prezzo dipende dal vettore, ma alcuni offrono anche il trasporto bagagli che è gratuito (non deve superare le dimensioni predeterminate).

Il trasporto di biciclette e animali dipende soprattutto dalla compagnia bus e se c'è abbastanza spazio sul bus o nel compartimento per bagagli. Per portare la bici di solito si paga una certa somma; il prezzo è determinato da parte delle compagnie. Se è permesso il trasporto degli animali, essi devono sempre essere in appositi contenitori e devono avere un passaporto se si tratta del viaggio internazionale.

È possibile pagare i biglietti con carte di credito.