Grecia

Le migliori gite di un giorno da Atene

La magnifica Atene, una città che lascia tracce della sua mitica storia ad ogni angolo, è il posto che sceglierete di visitare se volete vedere gli inizi dell’ architettura antica, ascoltare storie delle radici della mitologia e della filosofia, assaggiare la famosa cucina greca, e godervi ciò che è rimasto di antico in questo mondo urbano. Tuttavia, se pensate di aver visto tutto cio’ che la citta’ di Atene ha da offrire , date un’occhiata ai nostri suggerimenti per le migliori gite di un giorno dalla capitale greca!

1) Hydra, Poros e Aegina

Queste tre splendide isole sono una perfetta escursione di un giorno da Atene. Il tour lo si inizia solitamente visitando la prima isola di Hydra, che una volta era il rifugio per i pirati. Strette stradine lastricate in pietra e il tradizionale “mezzo di trasporto” dell’isola, l’asino sellato, per l’affascinante lungomare, attirano da anni i turisti. La prossima tappa è Poros, con affascinanti boschetti di pini e limoni e strade che offrono la migliore vista sulla torre dell’orologio della città. E infine, ultimo ma non meno importante, la più grande delle tre Isole Saroniche, Aegina che fiorì con i suoi meravigliosi boschetti di pistacchi e mercati colorati. Ammirate la classica architettura bizantina dell’affascinante Chiesa di San Nectarios o il tempio di Afaia del 5 ° secolo splendidamente conservato, che offre una fantastica vista del Golfo Argosaronico.

Come raggiungere le tre Isole:

  • In barca: partenze giornaliere da Marina Flisvos a Palaio Faliro alle 08:00 e ritorno alle 19:30.
  • Prezzo del biglietto: il tour costa 109 € per gli adulti e 65 € per i bambini (5-12 anni)
Aegina

Aegina

2) Delfi

Situato sulle pendici del monte Parnaso, sopra il Golfo di Corinto, Delfi è uno dei siti storici più famosi della Grecia. Un tempo era considerata l’ombelico del mondo mentre oggi  è un patrimonio mondiale dell’UNESCO e, insieme al santuario di Apollo e all’Acropoli, Delfi è uno dei siti più importanti dell’antica Grecia. Delfi si trova a 180 km a nord-ovest della capitale greca, quindi se pianificate di soggiornare, potete fermarvi nella piccola città di Delfi o nel villaggio di Arachova in montagna, a soli pochi chilometri da questo sito storico. Secondo la leggenda, l’oracolo di Delfi apparteneva originariamente a Gea, la dea della Terra, ed era protetto da suo figlio Pitone, il serpente. La storia finisce con Apollo che decide di uccidere Pitone e divenne protettore e creatore dell’oracolo delfico.

Come raggiungere Delfi:

3) Meteora

Letteralmente tradotto come „in mezzo all’aria“, Meteora è un centro molto importante della chiesa ortodossa, oggi dichiarata patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Sulla cima di Meteora, potete trovare monaci e monache che vivono in monasteri da sogno ai margini delle vette di arenaria. Oggi, le loro case in solitudine, i monasteri ortodossi, sono una delle destinazioni più popolari in tutto il paese. Adagiata ai margini della pianura della Tessaglia, a poche ore da Atene, la piccola città di Kalambaka ospita le attrazioni mozzafiato di Meteora. Le viste da qui sono state l’ispirazione per molti film e programmi TV, incluso il Game of Thrones (il regno di Eyrie). Un’esperienza da non perdersi, Meteora è un viaggio unico che unisce la grandezza della natura con l’architettura e la storia antica. Spirituale, magica, serena, immensa, stimolante … queste sono solo alcune delle parole con le quali si può descrivere questo posto, quindi non perdetevelo!

Come raggiungere Meteora:

  • In treno: questo è il modo più semplice per raggiungere Meteora. Dalla stazione centrale di Atene, il terminal Larissa, e prendete il treno per Kalampaka. Il viaggio dura 5 ore.
  • In autobus: prendete l’autobus dalla stazione di Liossion a Trikala, la grande città vicino a Kalampaka (non dalla stazione centrale degli autobus), da dove poi prenderete un altro autobus per Kalampaka. Il viaggio dura 5 ore.
  • Prezzo dei biglietti: la corsa in treno costa 18,20 €, mentre la corsa in autobus costa 29 €.

4) Nauplia

Nauplia è conosciuta come la città più romantica in tutto il paese. La prima capitale della neonata Grecia nella prima metà del XVIII secolo fu, secondo la mitologia, fondata da Nauplio, figlio di Poseidone e Amimone. La città risale all’era preistorica quando i soldati parteciparono alla spedizione argonautica e alla guerra di Troia. Nauplia fiorì durante i tempi bizantini e grazie ai conquistatori franchi, veneziani e turchi, oggi ha diverse influenze nella sua cultura, architettura e costumi. Rimarrete incantati dagli antichi edifici, i castelli medievali, le imponenti statue e monumenti, fontane ottomane e architettura veneziana presenti in ogni angolo della città.

Come raggiungere Nauplia:

  • In autobus: ci sono autobus ogni ora dalla stazione degli autobus di Atene Kiffisou. Il viaggio dura circa 2 ore, a seconda del traffico. Controllate qui le partenze. 
  • Prezzo del biglietto: il viaggio costa circa 15 € di sola andata.

5) Micene ed Epidauro

Scoprite i resti dell’antica città di Micene, l‘ex centro principale della civiltà greca (1100 aC) e il piccolo villaggio vicino di Epidauro conosciuto in epoca antica come luogo curativo. Dopo un giro panoramico lungo la costiera del Golfo Saronico, arriverete a Micene, nota come sede del regno del mitico Agamennone. Visitate la tomba di Agamennone, la Porta delle Leonesse e il Palazzo. Tuttavia, prima di proseguire per Epidauro, fermatevi nella pittoresca cittadina di Nauplia, che si dice sia il luogo di nascita del figlio di Apollo, Asklepios, il più celebre guaritore del mondo classico. Una volta a Epidauro, visitate il suo famoso teatro, utilizzato per le esibizioni grazie alla sua incredibile acustica sin dai tempi antichi.

Come raggiungere Micene ed Epidauro:

  • In autobus: ci sono autobus giornalieri da Atene a Micene. Il viaggio in autobus dura circa 1h 30min. Gli autobus da Atene a Micene partono dalla stazione degli autobus Ktissos KTEL.
  • Prezzo del biglietto: il prezzo di sola andata costa 14,40 €.
Epidaurus

Epidaurus

6) Isola di Hydra

Hydra è una delle isole più pittoresche della Grecia. Questo luogo affascinante incanta i visitatori a prima vista, con gli edifici in pietra grigia costruiti sulle pendici della collina. L’isola è stata sotto i riflettori dal 1956 come location per il film di “Ragazza in nero”. Ciò che rende così speciale l’isola di Hydra è il divieto dei veicoli a motore, perciò l’unico tipo di trasporto che ci si può usare sono i propri piedi o in barca. Questo angolo di paradiso è ideale per escursioni e riposo fisico in generale, quindi salite sul primo traghetto e fuggite dal trambusto di Atene e assicuratevi di fare escursioni perché i sentieri conducono a vecchie dimore e monasteri in campagna.

Come arrivare a Hydra:

  • In traghetto: con i traghetti giornalieri per Hydra dal Pireo, il più grande porto di Atene. Il viaggio in traghetto dura circa 2 ore.
  • Prezzo del biglietto: la corsa in traghetto costa 28 €.

NOTA: Il porto di Hydra offre collegamenti con la costa continentale opposta del Peloponneso e le isole vicine con i taxi d’acqua.

7) Riviera di Atene

Situato sul lato meridionale della capitale greca, si trova l’incantevole Costa di Apollo, conosciuta anche come la Riviera Ateniese. Le spianate fiancheggiate da palme e le spiagge idilliache dominano questa vista unica della costa mediterranea. Se siete alla ricerca di spiagge per riposarvi o cercate locali notturni per divertirvi o site venuti qui per imprare qualcosa della storia antica, la Costa di Apollo ha qualcosa per ciascuno. Coglete l’occasione per nuotare, rilassarvi nei caffè e cenare in ristoranti da favola, non dimenticatevi di provare diversi sport acquatici, fare shopping nei moderni centri commerciali o ballare tutta la notte in uno dei vivaci locali del viale costiero. Capirete perché i greci vivono una vita così rilassante lungo il Golfo Saronico.

Come arrivare alla Riviera:

  • Tram: prendere la linea T1 da Syntagma verso Néo Fáliro o la linea T2 verso Voúla (stazione Asklipiío Voúlas). Potete anche salire a bordo della linea T3 in partenza da Voúla a Néo Fáliro.
  • Autobus: prendete la linea B3 (Akadimia-Glyfáda, attraverso Vouliagménis Avenue) o l’autobus espresso E22 (Akadimia-Saronida).
  • Prezzo: varia a seconda del luogo sulla Riviera che si desidera visitare. Vi consigliamo di chiedere i prezzi alla stazione centrale degli autobus di Atene.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *